Buy Cheap Levitra
Viagra Non Prescription
 

LIVEINSLUMS è un'organizzazione non governativa che realizza progetti umanitari nei paesi in via di sviluppo, concentrando il suo impegno nelle aree urbane. Entro il 2050 nelle megalopoli vivrà l'80 per cento della popolazione mondiale, con la previsione della nascita di 20 mega-city e un forte calo (-30%) della popolazione attiva nelle aree rurali. Attualmente circa un terzo della popolazione urbana mondiale vive negli slum (baraccopoli, favelas, bidonville, township), in Africa questa percentuale sale al 60% e si stima che entro il 2020 quasi 1,4 miliardi di persone vivranno in questi insediamenti. A partire da questo dato la nostra organizzazione sceglie di sviluppare progetti di cooperazione internazionale e programmi di sviluppo negli slums del mondo, insediamenti urbani nella maggior parte dei casi non riconosciuti in termini di diritti, dove si concentrano povertà, emarginazione e discriminazione, ma anche grandi risorse per la crescita economica e lo sviluppo delle città.

L' Ong Liveinslums svolge azioni di rigenerazione urbana su vari livelli coinvolgendo figure professionali appartenenti a diversi ambiti disciplinari: architetti, agronomi, paesaggisti, sociologi, antropologi, documentaristi, designer, fotografi, artisti.

Fondata nel 2008, ha realizzato progetti di cooperazione a Nairobi, Il Cairo, Port au Prince e Bucarest contando sul supporto diretto di abitanti, associazioni locali, autorità governative e istituzioni private.

Tutti i progetti di Liveinslums sono accomunati da un'unica metodologia che prevede lo sviluppo di una ricerca scientifica preliminare, il riconoscimento delle comunità insediate come attori principali dei processi di trasformazione e portatori delle conoscenze utili per conoscere e interpretare il contesto locale, e il coinvolgimento di figure professionali specifiche a garanzia di una qualità progettuale negli interventi.

I principali progetti hanno riguardato diversi settori di intervento: l'agricoltura urbana, attraverso la creazione di community garden, microjardin a cultura idroponica, orti verticali, centri di formazione per imparare le tecniche agricole; il riciclaggio con la trasformazioni di discariche e le campagne di informazione; l'architettura e paesaggio mediante la costruzione di scuole, strutture leggere per l'allevamento di animali, prototipi per i senzatetto, laboratori di formazione per imparare tecniche costruttive tradizionali, costruzioni di argini e interventi di riqualificazione paesaggistica.

Al fine di garantitre una crescita umana durevole e la sostenibilità dei progetti, l'associazione si occupa di monitorare le aree di intervento fino alla totale autonomia di gestione dei soggetti beneficiari col supporto di competenze sociologiche, antropologiche e di mediazione culturale.

Tutti gli interventi del' Ong vengono effettuati in stretta collaborazione con fotografi e videomaker  che si occupano della documentazione e della comunicazione dei progetti e di realizzare ricerche che facilitino la comprensione del contesto umano e sociale.

Vengono regolarmente organizzati workshop sul campo in collaborazione con Università, Master e Enti di ricerca che danno la possibilità a giovani professionisti di partecipare alle diverse fasi del lavoro insieme alle comunità insediate sul territorio.

 
HEAD QUARTER Liveinslums ex-Opificio via Tortona 31, Milano / CF: 97558730152