> RISTORANTE 28 POSTI E LABORATORIO DI FORMAZIONE BOLLATE
A dicembre 2012 Liveinslums ha avviato all'interno dell'Istituto Penitenziario di Bollate (Seconda Casa di Reclusione di Milano) un laboratorio di falegnameria e artigianato, a cui hanno partecipato un gruppo di 8 detenuti, per la realizzazione degli arredi del ristorante 28 POSTI. I detenuti, individuati dagli educatori sono stati seguiti dai membri dell'associazione durante tutto il periodo di formazione e lavoro. Gli arredi sono stati disegnati da Francesco Faccin e realizzati con il contributo del maestro ebanista Giuseppe Filippini. Lo stesso ristorante è stato anche ristrutturato da un gruppo di detenuti che hanno lavorato come operai sotto la direzione di Gaetano Berni e Maria Luisa Daglia (responsabili del progetto architettonico).

In seguito all'interno del ristorante sono stati avviati percorsi di formazione a favore di detenuti e rifugiati politici, impiegati in cucina e in sala

Visita il sito: www.28posti.org

 

 


 




 
HEAD QUARTER Liveinslums ex-Opificio via Tortona 31, Milano / CF: 97558730152

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set.
NOTA! QUESTO SITO UTILIZZA I COOKIE E TECNOLOGIE SIMILI. SE NON SI MODIFICANO LE IMPOSTAZIONI DEL BROWSER, L'UTENTE ACCETTA. PER SAPERNE DI PIU' To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk